fbpx
articolo noccioshop

Cibo, cultura, natura: è l’italianità che muove i flussi turistici!

Posted on:

In che direzione va il turismo enogastronomico? Cibo, cultura, natura: è l’italianità che muove i flussi turistici!

L’enogastronomia è importante non solo per chi viaggia, ma anche per i luoghi che vengono scelti come meta turistica. L’Associazione Nazionale Città della Nocciola da anni promuove il turismo della Nocciola Italiana promuovendo i territori corilicoli con il claim “Nocciole di qualità in territori di qualità”.

Il turismo del cibo è in grado di innescare benefici non solo economici, ma anche culturali e sociali perché stimola la valorizzazione del patrimonio enogastronomico locale e l’accoglienza nella microdimensione.

Non tutte le comunità locali stanno utilizzando bene questa risorsa. Occorre fare di più e meglio!

Alcune indicazioni possono essere utili:

  1. a) Il turista è alla ricerca di “esperienze autentiche” capaci di trasformarlo;
  2. b) Con la globalizzazione le piccole e medie imprese del turismo enogastronomico hanno bisogno di “supporti per essere competitive”;
  3. c) Le comunità locali devono vivere con “orgoglio attivo” l’unicità delle loro risorse enogastronomiche;
  4. d) Non sottovalutare la “sostenibilità ambientale, sociale ed economica” dei flussi sia nelle destinazioni turistiche mature che nelle nuove che si affacciano al mercato.

A contribuire alla crescita del turismo enogastronomico è anche il numero crescente di giovani che ricercano proprio questo tipo di esperienze quando viaggiano. Il 2020 sarà l’anno delle destinazioni turistiche della Nocciola Italiana!

di Rosario d’ Acunto

Share:
Commenti(1)
  1. Great content! Super high-quality! Keep it up! 🙂

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X