fbpx
blog torta

Prepariamo insieme la Torta di Nocciole: una specialità piemontese

Posted on:

Prepariamo insieme la Torta di nocciole: una specialità piemontese

La torta di nocciole è prodotta soprattutto  nelle Langhe, dove la coltivazione del nocciolo è molto diffusa.
La torta di nocciola è il  dolce tradizionale di Cortemilia,  la capitale delle nocciole in  provincia di Cuneo.
La corte di Canobbio è la pasticceria storica  di Cortemilia famosa per la torta di nocciola, tanto da aver festeggiato la produzione di un milione di torte.  
A Cortemilia si svolge  da più di  65anni la Sagra della nocciola e  c’ è un monumento dedicato alla nocciola .


Le nocciole del Piemonte con la varietà Tonda Gentile Trilobata hanno il riconoscimento a marchio europeo Nocciole  Piemonte IGP.
Sono classificate tra le migliori nocciole al mondo per l’alta resa produttiva e per il profumo e aroma inconfondibile ,
Questa torta era un tempo prodotta  dai contandini per utilizzare l’eccedenza di nocciole a fine stagione e si preparava in autunno e in inverno.

 

Infatti le ricette della torta di nocciole piemontese cambiano da paese a paese , ogni famiglia ne possiede una che gelosamente  viene custodite
Ma esistono  due versioni più conosciute

1)quella con la farina
2) quella senza farina solo 3 ingredienti nocciole, uova e zucchero.


Ricetta e Ingredienti

-150 g di Nocciole del Piemonte IGP tostate

-3 uova

-150 g di farina

-30 g di burro

-150 g di zucchero

– 1 bustina di lievito

 

Preparazione

Preparare la farina di nocciole tostate tritandole insieme a 75 g di zucchero;

Sbattere i tuorli con i restanti 75 g di zucchero; Aggiungere il burro fuso;

Montare gli albumi a neve; Unire la farina zuccherata di nocciole ai tuorli sbattuti;

Amalgamare il lievito e gli albumi montati;  Rovesciare il tutto in una tortiera imburrata;

Cuocere in forno a 170° per 30-40 minuti.

decorate  prima della cottura con granella di nocciole
oppure dopo la cottura con zucchero a velo.

Un abbinamento consigliato con la torta di nocciole 
un cremoso  zabaione e un bicchiere di passito o di Moscato d’Asti .

 

  • Per restare sempre aggiornato su news e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili  facebook  e Instagram 
  • Se ti è piaciuto l’ articolo lascia un commento  e se vuoi condividi     
  • Irma Brizi
    Assaggiatore esperto di nocciola
    e di trasformazione del prodotto.
Share:

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X
Apri la Chat
Chatta con Noi
Ciao, Posso Aiutarti :) ?